NEW YORK COME STATO MENTALE, ROD STRICKLAND

Povero Rafer Alston, scambiato proprio dopo l’annata che l’aveva sdoganato politicamente. Skip To My Lou, con notevole abnegazione, era quasi riuscito a farsi accettare da Stan Van Gundy: pochi accenni alle giocate da mammasantissima del Rucker (che lo portarono sulla copertina di Slam), una conduzione degli Orlando Magic quasi sobria e addirittura, nelle giornate più felici, il […]

IL RE HA LASCIATO LA PISTA

Il 4 settembre scorso, in diretta tivù dal centro congressi Gusswerk di Salisburgo, Marcel Hirscher ha annunciato l’addio allo sci agonistico. La decisione era – da mesi – nell’aria. Un segno dei tempi, gli spazi e il clamore (distaccato) suscitati dalla notizia: oltre l’Austria, laddove Hirscher è stato l’atleta più importante dello sport nazionale, reazioni ingessate, colme di […]

MARADIEGO

Il 30 Ottobre Diego Armando Maradona spegne cinquantanove candeline di un’esistenza esagerata, roba che un essere umano normale potrebbe accumulare vivendo dieci volte tanto. E’ stato Maradona a dispetto dell’autolesionismo praticato; uno sciamano colle scarpette allacciate e un pallone da calcio (o un’arancia..). Oppure, a scelta, l’ultimo dei Mohicani. “Si no hubiese tomado droga. Hubiese sido […]

2000 E UNO, SOLO AL COMANDO: L’ODISSEA – SOTTO LO SGUARDO DI TUTTI – DI REMCO EVENEPOEL

Remco Evenepoel sale Murgil Tontorra, vista Donostia, con la vittoria della Clasica in tasca.

Sabato 4 agosto 2019, sei giorni dopo l’incoronazione di un colombiano di ventidue anni (il più giovane dell’era moderna) sui Campi Elisi, Egan Bernal, si corre una classica del circuito World Tour. San Sebastian, che dagli anni Ottanta – dall’89 nell’allora Coppa del Mondo – segue la Grande Boucle, è un su e giù feroce per i monti […]

NEW YORK 2001: LA PARTITA PIU’ IMPORTANTE DI SEMPRE

“Un incontro come questo si riduce a pochi colpi. E’ il difficile e il bello della situazione. Pete ha giocato alla grande i punti decisivi, è stato frustrante per me ma sono orgoglioso di averne fatto parte.” (Andre Agassi) Il quarto di finale tra Pete Sampras e Andre Agassi agli US Open 2001 fu il loro trentaduesimo incontro. Una rivalità […]

FEDERER-DJOKOVIC, QUESTA ESTATE A CHURCH ROAD, E IL LUOGO COMUNE

Tempo di New York, quarto major tennistico dell’anno, e torniamo sul luogo del delitto. Era il 14 luglio scorso, in Francia si festeggiava la presa della Bastiglia, e la finalissima Federer-Djokovic ci intrattenne con le emozioni, fortissime, che solo lo sport professionistico di alto lignaggio ci può regalare (pagando). Un incontro definito, in una sospensione […]