FEDE E DEBORAH, SORELLE D’ITALIA. BULIMIA MEDIATICA, KOBE E LA PARTE OSCURA DI STERNVILLE. NOLE A DISPETTO (DI TUTTI)

Federica Brignone, domenica scorsa in Russia, ha vinto la sua quattordicesima gara di Coppa del Mondo. Per i parziali (storici), la figlia di Maria Rosa Quario è a un passo da Isolde Kostner e a due dalla plurivittoriosa italiana, Deborah Compagnoni. Quasi un peccato che il successo sia arrivato a Rosa Khutor, in un SuperG che […]

HANA BI

Rieccoci dunque col tennis, l’unico sport professionistico senza soluzione di continuità, per l’entusiasmo dell’ATP che può contare alternativamente il denaro affastellato e i feriti sul campo. Si ricomincia dall’Australia, con quello che per molti anni fu considerato lo Slam di scorta; idiosincrasia autentica per molti Grandi della prima era open. Pensi aussie e, tra un’immagine degli Whiz […]

LA MISSIONE (IMPOSSIBILE) DI STEFANOS E CIO’ CHE RESTA DI RE ROGER

Al netto della nuova Coppa Davis, il cui giudizio lo affidiamo ai posteri (o ai posti vuoti – nascosti dal nero cinematografico – della Caja Magica), il caro vecchio Masters chiude un’annata vissuta pericolosamente. L’ennesima di una transizione – infinita – tra il Federerismo (nella definizione includiamo anche i due rivali dell’elvetico..) e ciò che […]

NEW YORK 2001: LA PARTITA PIU’ IMPORTANTE DI SEMPRE

“Un incontro come questo si riduce a pochi colpi. E’ il difficile e il bello della situazione. Pete ha giocato alla grande i punti decisivi, è stato frustrante per me ma sono orgoglioso di averne fatto parte.” (Andre Agassi) Il quarto di finale tra Pete Sampras e Andre Agassi agli US Open 2001 fu il loro trentaduesimo incontro. Una rivalità […]

FEDERER-DJOKOVIC, QUESTA ESTATE A CHURCH ROAD, E IL LUOGO COMUNE

Tempo di New York, quarto major tennistico dell’anno, e torniamo sul luogo del delitto. Era il 14 luglio scorso, in Francia si festeggiava la presa della Bastiglia, e la finalissima Federer-Djokovic ci intrattenne con le emozioni, fortissime, che solo lo sport professionistico di alto lignaggio ci può regalare (pagando). Un incontro definito, in una sospensione […]